domenica 22 luglio 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia

A Ostia centro i parrocchetti monaco hanno iniziato a nidificare



Abituati dapprima a vederlo solo in gabbia, poi in pineta (Castelfusano e Procoio) in compagnia dell'altra specie il Parrocchetto dal collare Psittacula krameri (orientale), il Parrocchetto monaco Myopsitta monachus ora ha iniziato a nidificare anche nel centro di Ostia.
Luogo dei rituali di corteggiamento e di costruzione del nido alcune palme molto alte sopravvissute al punteruolo rosso grazie all'opera dei condomini della via. Questi colorati uccelli si riconoscono immediatamente per i loro versi rumorosi, così come confermano gli abitanti per ora contenti di questa novità.
Il parrocchetto monaco ha origini sudamericane ma da molti anni ha conquistato le nostre città, a partire da esemplari scappati dalla cattività. Le problematiche delle specie alloctone sono ancora tutte da chiarire e il nostro pappagallo "straniero" qui da noi si ciba di frutta (datteri) e fiori (nelle foto si nota come si stia cibando di frutti di acacia).


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia

di Aldo Marinelli del 30 aprile 2017

Natura


Nel regno degli argiopi

Nel regno degli argiopi

Tantissimi ragni concentrati in poco spazio: è il loro regno nella Pineta delle Acque Rosse

di Aldo Marinelli del 20 luglio 2018

 
Il gigaro o pan di serpe

Il gigaro o pan di serpe

Scopriamo qualcosa di più sulla calla selvatica, pianta comunissima ma velenosa e dagli adattamenti riproduttivi molto interessanti

di Aldo Marinelli del 19 luglio 2018

 
Le oloturie o cetrioli di mare

Le oloturie o cetrioli di mare

Le onde lunghe di libeccio portano sulla battigia questi stranissimi animali molto simili agli ortaggi di cui portano il nome...ma non solo

di Aldo Marinelli del 06 luglio 2018

 
Il bruco della falena del pancrazio

Il bruco della falena del pancrazio

La Brithys crini pancratii è un Noctuidae sempre più raro sulle nostre spiagge

di Aldo Marinelli del 05 luglio 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016