venerdì 16 novembre 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia

Ad Ostia esistono delle eccellenze e come tali vanno valorizzate. Conosciamo Alessandro Paglia, 49 anni, artista della pasticceria che con i suoi Krapfen è famoso in tutta Ostia, Roma e non solo!




Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia

Da quando esiste questa attività?

Dal 1935 a Via Cola di Rienzo a Roma con Dino Mazzi ed il fratello. Ad un certo punto chiusero a Roma e i fratelli si separarono, uno venne qui a Ostia e l'altro andò a Nettuno, sempre con gli stessi missili.
La sede di Ostia venne aperta nel 1953, vicino a dove c'è ora Borsalino. L'attività era proprio all'esterno, infatti molti si ricordano il missile che arrivava fuori attraverso un buco del muro, sotto ai portici.
Nel 1978 il negozio si è spostato nell'attuale sede, e l'anno dopo siamo subentrati noi, la famiglia Paglia. Hanno iniziato mio padre Armando e mia madre! Mazzi teneva aperto solo l'estate, mentre noi abbiamo cominciato ad aprire anche d'inverno.

Quindi durante il passaggio di consegne, vi è stato anche il passaggio della ricetta "segreta"?

La ricetta magica in realtà è una componente di tante cose come i prodotti di prima qualità, la lievitazione, le dosi. Qui trovi i krapfen sempre caldi perché li friggiamo al momento! Potrei venire la mattina, cuocerne mille e andarmene! Ma non sarebbe la stessa cosa... Non ultima va considerata la passione che ci metto: tutte le mattine alle 4,15 mi sveglio e alle 4,30 sono nel negozio e vengo in bicicletta. Quello è il momento più bello della giornata: sono da solo nel silenzio della notte e preparo i miei dolci.


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Ne produci tantissimi ogni giorno quindi?

Nel week-end alcune migliaia..d'altronde io lavoro sulla quantità del prodotto, poiché il prezzo è sempre molto basso. Li preparo durante la giornata: la lievitazione dura un paio di ore e quindi riesco a gestire la tempistica e la quantità.


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Hai trasmesso a qualcuno i tuoi trucchi?

No, per ora faccio tutto da solo. Questo infatti è un mio grosso limite...Mia figlia ha 14 anni e quindi è ancora piccola. Mia moglie mi aiuta e sa come farli, ma li faccio meglio io (lo dice come battuta N.d.R.). Poi è molto faticoso: spesso lavoro anche 16 ore....

Cosa ti piace di questo lavoro?

Il contatto con la pasta, l'apprezzamento del krapfen da parte di chi lo gusta, fornire un prodotto buono.


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Come hai visto cambiare Ostia in questi anni?

Secondo me Ostia è cambiata in positivo anche se c'è molto da fare! Se ci si lavorasse sopra sarebbe un posto eccezionale. Quando vengono i miei amici da fuori mi dicono che è Ostia è stupenda!

Ricordi divertenti del negozio?

Qui succede di tutto..a partire da come chiamano il krapfen. Si parte da bomba, a kraffenson, oppure palla di marmellata.

Il tuo gusto preferito del krapfen?

Io preferisco quello alla crema, e in effetti statisticamente è il più venduto (quasi il doppio), seguito da quello alla marmellata, poi semplice e per ultimo alla cioccolata.
Io spero che non mi rimangano perché poi li porto a casa la sera e continuo a mangiarli!


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia

Quale è invece la storia del missile?

Innanzitutto è un dirigibile, perché nel 1935 era il periodo di Nobile.
Anche lui viene chiamato missile, sottomarino, treno..è ancora funzionante ed è quello originale del 1935, quello che da Roma fu portato qui. Sopra c'è scritto ancora Mazzi infatti. Quando si rompe lo riparo sempre io, perché è difficilissimo poter trovare qualcuno che lo faccia.


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Intervista rilasciatami di persona il 19 giugno 2014


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


Alessandro Paglia e i famosi krapfen di Ostia


di Aldo Marinelli del 25 gennaio 2017

Interviste


Conoscete la storia del Canale dei Pescatori?

Conoscete la storia del Canale dei Pescatori?

Il geologo Piero Bellotti, docente in pensione dell'Università La Sapienza, ci da un'analisi scientifica del nostro Canale

di Aldo Marinelli del 05 novembre 2017

 
Il barcone delle estati che furono

Il barcone delle estati che furono

Piangete bambini che così mamma vi porta a vedere la balena Gelsomina, la balena birichina

di Aldo Marinelli del 30 luglio 2017

 
Luca Serianni, l'arte della lingua italiana

Luca Serianni, l'arte della lingua italiana

Luca Serianni è un filologo e linguista autore di tantissimi libri di grammatica. Dal 1980 al 2017 è stato professore di Storia della lingua italiana alla Sapienza.

di Aldo Marinelli del 27 ottobre 2018

 
La nostalgia di un campione

La nostalgia di un campione

Valerio Anghetti è stato un pilota motociclistico italiano dal 1997 al 2012 nei campionati nazionali ed europei con una partecipazione al mondiale con la classe 250, esempio unico ad Ostia.

di Aldo Marinelli del 04 marzo 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016