martedì 26 maggio 2020
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Come cambiano i nostri gesti quotidiani

Inizia una nuova storia fotografica dedicata al periodo unico che stiamo vivendo...

Inizia una nuova storia fotografica dedicata al periodo unico che stiamo vivendo...
Dal 4 maggio inizia la fase due e i movimenti saranno maggiormente consentiti anche se con tutte le precauzioni dovute. Usiamo la mascherina per esempio, sempre e con la corretta posizione.
Illustriamo con le nostre foto come cambiano e sono cambiati i nostri gesti quotidiani...


La spesa per esempio ora ha bisogno di file e di numeri, ingressi contingentati e guanti....
Viviamo insieme alle vostre foto quello che per voi sta cambiando...

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Massimo si trova alla posta centrale dove la fila si fa ordinatamente e regolarmente
Usiamo la mascherina sempre...e nella giusta posizione

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Viola ci mostra la nuova situazione sul trenino, pronti per affrontare l’apertura del 4 maggio...
Adesivi sui sedili con vietato sedersi e solo alcuni posti consentiti
Usiamo la mascherina sempre...e nella giusta posizione

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Andare di sabato al mercato, che non c’è più..la foto di Paola ci mostra la piazza Quarto dei Mille con la fila verso la frutteria sottolineando il contrasto tra i mille colori dei banchi e il bianco/verde delle mascherine, obbligatorie (mi raccomando)

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Prendere il trenino:
purtroppo il 4 maggio inizia con le foto che non vorresti: ore 630 a Lido Nord e poi ad Acilia sul trenino....
Federico ci scrive: “Si inizia con distanze di sicurezza ma ad Acilia non si sapeva più dove mettersi”

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Prendere il trenino:
Elisa evidenzia la situazione di fine lock-down: “Questo mattina alle 6,20 a Lido centro: non c'è nessun controllo, entrano tutti anche senza mascherina. I giusti comportamenti sul trenino non sono possibili”

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Vivere il verde:
E poi arriva il messaggio di Sara, che ci ricorda che anche le pinete sono riaperte...Ostia da respiro

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Fare la passeggiata:
Leandra osserva la scena sul lungomare...
Passeggiare come?

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Baciare il sole:
rigorosamente in mascherina

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Andare al vivaio:
per la festa della mamma fila ordinata

Come cambiano i nostri gesti quotidiani


Andare al parco:
Claudia sottolinea come il lockdown sia ancora ben visibile per I bambini nei parchi

Come cambiano i nostri gesti quotidiani



Passeggiare per vetrine:
la mascherina diventa protagonista...dall’abbinamento al colore

Come cambiano i nostri gesti quotidiani
160,51 KB

di Aldo Marinelli del 02 maggio 2020

Campagne


Ecco i vincitori di Scrivere ai tempi del Coronavirus

Ecco i vincitori di Scrivere ai tempi del Coronavirus

La giuria di tredici scrittori legati al territorio ha decretato il vincitore del piccolo concorso di testi scritti durante questo periodo così intenso e particolare

di Aldo Marinelli del 04 maggio 2020

 
La classifica di Ostia dalla finestra: un grande successo

La classifica di Ostia dalla finestra: un grande successo

Oltre 400 foto per descrivere le emozioni del lock-down fase 1. Io resto a casa

di Aldo Marinelli del 03 maggio 2020

 
Ostia dalla finestra: mese di maggio

Ostia dalla finestra: mese di maggio

Continua la nuova campagna de La mia Ostia, dettata dalle nuove restrizioni del decreto per contrastare la diffusione del Covid-19: fotografare Ostia dalla propria finestra di casa

di Aldo Marinelli del 01 maggio 2020

 
Ostia dalla finestra: mese di aprile

Ostia dalla finestra: mese di aprile

Continua la nuova campagna de La mia Ostia, dettata dalle nuove restrizioni del decreto per contrastare la diffusione del Covid-19: fotografare Ostia dalla propria finestra di casa

di Aldo Marinelli del 09 aprile 2020

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016