domenica 16 dicembre 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Il recupero della Venere delle corde di Ostia

Quattro piccoli eroi del nostro territorio hanno recuperato la Venere delle corde, spazzata via dalle mareggiate del 28 dicembre 2017



Uno di quei gesti belli, realizzati sono per l'amore che si prova per Ostia: questo è quello che è successo oggi sulla spiaggia libera di fronte all'ex-colonia Vittorio Emanuele III.
Stefano, Piergiorgio, Stefano e Massimo si sono organizzati per recuperare la Venere delle corde che il 28 dicembre era stata abbattuta dalle mareggiate (Link). Con tanta buona volontà, forza e qualche salvagente sono riusciti nell'impresa di rimettere sul pontiletto dei pescatori le due parti in cui la statua, divenuto ormai un simbolo contro il degrado, si è spezzata, in attesa di ricomporla appena sarà asciutta.
L'idea è stata di Stefano, grande amante del mare e appassionato di arte, nonché insegnante di vela e riparatore di barche per mestiere: un messaggio a qualche suo amico per capire chi fosse disponibile ed eccoli in quattro a compiere l'impresa. Massimo, presidente della Mens Sana, Piergiorgio, surfista ed appassionato nella riparazione delle tavole, Stefano, organizzatore di corsi di vela e di surf hanno risposto prontamente all'appello per puro amore verso la "nostra" Venere.
Una mattinata all'insegna della passione per il mare, per Ostia e per la bellezza che la Venere rappresenta.

Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia


Il recupero della Venere delle corde di Ostia

di Aldo Marinelli del 14 gennaio 2018

Speciali


La magia di un incontro, sul trenino

La magia di un incontro, sul trenino

Nel bene o nel male il trenino ha avuto un ruolo importante nella nostra vita di pendolari, per noi ostiensi obbligati a spostarci. Ripercorriamo i nostri ricordi di tempi passati che ci fanno stare bene al ripensarli

di Aldo Marinelli del 14 dicembre 2018

 
Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Matematica che passione

Matematica che passione

Vediamo come si possono usare i famosi dischetti inquinanti in un modo creativo e didattico

di Aldo Marinelli del 19 novembre 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016