martedė 27 febbraio 2024
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina

Pianta biennale dal caratteristico fiore color violetto, cresce in prati aridi e incolti


La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina



Il Tragopogon porrifolius č una pianta molto riconsocibile che fiorisce dopo due anni dalla nascita (pianta biennale) con un bellissimo fiore violetto. Al di sotto troviamo 12 brāttee (foglie modificate) pių sporgenti del fiore stesso. Viene chiamata barba di capra o di becco violetta per la forma dei suoi semi, che contengono una lanugine (il pappo) simile alla barbetta di una capretta.

La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina


La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina

E' stata una pianta molto utilizzata in agricoltura per la sua radice a fittone (come la carota) commestibile e ricca di inulina. L'inulina, prebiotico naturale, č un carboidrato (idrolizzato produce fruttosio) che conferisce alla radice un sapore dolce ed č possibile usarlo come zucchero per diabetici.

La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina

Le sue foglie, che hanno la forma di quelle del porro ed hanno un piacevole sapore di ostrica (in inglese viene chiamata infatti Oyster Plant), quando sono giovani possono essere mangiate bollite o in insalata. Per questo motivo č una delle pių antiche piante coltivate soprattutto in Inghilterra, Belgio e Francia.

La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina


La scorzonera bianca, la pianta dalla radice ricca di inulina

di Aldo Marinelli del 02 maggio 2021

Natura


Ebbene sė, anch’io soffro di eco-ansia

Ebbene sė, anch’io soffro di eco-ansia

Riflessioni di un prof di scienze, sconsolato da quello che vede attorno

di Aldo Marinelli del 13 agosto 2023

 
Uno strano rinvenimento: Tethys fimbria

Uno strano rinvenimento: Tethys fimbria

Grazie alla rete che ormai si sta formando sul territorio una strana presenza ci č stata subito segnalata e poi identificata. Si tratta di un mollusco comune ma non diffuso.

di Aldo Marinelli del 18 marzo 2023

 
Conosciamo la Pompėa, frutto endemico di Siniscola presente alle giornate sarde di Ostia

Conosciamo la Pompėa, frutto endemico di Siniscola presente alle giornate sarde di Ostia

Alle giornate Sarde di Ostia l'agrume tra i pių rari al mondo, che nasce spontaneo solo a Siniscola, in provincia di Nuoro

di Aldo Marinelli del 02 ottobre 2022

 
I lattarini in banco, movimenti ipnotici

I lattarini in banco, movimenti ipnotici

Un banco di lattarini che si muove in acqua č uno spettacolo che ipnotizza: capiamo qualcosa di pių su questi movimenti e sulla specie

di Aldo Marinelli del 29 luglio 2022

 
Curriculum |m@il | © 2013 2023 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016