sabato 12 giugno 2021
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Nettuno ha di nuovo il suo tridente

Grande sorpresa prima della Pasqua: il Nettuno ha riavuto il suo tridente, grazie ai nostri piccoli grandi eroi


Nettuno ha di nuovo il suo tridente

Appena usciti dalla zona rossa ed entro l’ora del coprifuoco, i nostri piccoli grandi eroi hanno compiuto una nuova impresa: posizionare per la seconda volta un nuovo tridente al Nettuno, fornendo ancora il simbolo al Dio del mare, sottratto impropriamente più di un mese fa (23 febbraio). Non è la prima volta che i nostri prodi compiono un gesto simile: già l’anno scorso un nuovo tridente scintillante fu rimesso al proprio posto dopo che una mareggiata lo trascinò via insieme a parte del braccio e della mano.
Ma questa volta è stato diverso: qualcuno ha vandalizzato la statua, ormai per molti di noi ostiensi un vero e proprio simbolo dell’Ostia che vorremmo e stiamo cercando di portare avanti.
Dopo un periodo di scoramento e di delusione, il manipolo di ragazzi che ha posizionato ben due delle tre statue del nostro territorio, ha deciso di riaffrontare la sfida. Un Poseidone senza tridente era infatti troppo triste da osservare, un simbolo monco che ogni giorno trasmetteva un segnale negativo, troppo spesso ormai l’unico messaggio che arriva al di fuori della nostra amata città. E allora come non riorganizzare le forze, riprendere l’entusiasmo di prima e rimettere a posto un tridente rubato così scioccamente? Una statua rimessa a lucido, con un forcone ancora più scintillante, prima della sua naturale ossidazione, da oggi è visibile a chi si affaccerà dal pontile e guarderà verso il porto.
“Abbiamo scelto una linea più aggressiva per il forcone!” ci dicono i nostri temerari “ci siamo preoccupati dell’ancoraggio ora che sappiamo che non deve resistere solo al mare”.
Solo rispondendo col positivo, con la forza di volontà e la passione possiamo sperare in un cambiamento, troppo spesso non voluto e osteggiato da chi pensa che Ostia non meriti di più.
Grazie ragazzi, anche questa volta siete stati grandi

Nettuno ha di nuovo il suo tridente


Nettuno ha di nuovo il suo tridente


Nettuno ha di nuovo il suo tridente


Nettuno ha di nuovo il suo tridente


Nettuno ha di nuovo il suo tridente


Nettuno ha di nuovo il suo tridente

di Aldo Marinelli del 31 marzo 2021

Speciali


Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Le cantine rifugio antiaereo e le loro scritte propagandistiche

Le cantine rifugio antiaereo e le loro scritte propagandistiche

Un tuffo nella storia attraverso le scritte ritrovate nelle cantine dei palazzi di Palmerini, a Ostia

di Aldo Marinelli del 30 aprile 2021

 
Progetto fauna: monitoriamo i nostri animali selvatici

Progetto fauna: monitoriamo i nostri animali selvatici

Con una serie di fototrappole poste sul nostro territorio naturale, inizia uno studio sulla presenza di animali selvatici a Ostia

di Aldo Marinelli del 29 marzo 2021

 
Curriculum |m@il | © 2013 2020 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016