giovedì 18 agosto 2022
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia

A Ostia centro i parrocchetti monaco hanno iniziato a nidificare



Abituati dapprima a vederlo solo in gabbia, poi in pineta (Castelfusano e Procoio) in compagnia dell'altra specie il Parrocchetto dal collare Psittacula krameri (orientale), il Parrocchetto monaco Myopsitta monachus ora ha iniziato a nidificare anche nel centro di Ostia.
Luogo dei rituali di corteggiamento e di costruzione del nido alcune palme molto alte sopravvissute al punteruolo rosso grazie all'opera dei condomini della via. Questi colorati uccelli si riconoscono immediatamente per i loro versi rumorosi, così come confermano gli abitanti per ora contenti di questa novità.
Il parrocchetto monaco ha origini sudamericane ma da molti anni ha conquistato le nostre città, a partire da esemplari scappati dalla cattività. Le problematiche delle specie alloctone sono ancora tutte da chiarire e il nostro pappagallo "straniero" qui da noi si ciba di frutta (datteri) e fiori (nelle foto si nota come si stia cibando di frutti di acacia).


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia


Il parrocchetto monaco nel centro di Ostia

di Aldo Marinelli del 30 aprile 2017

Natura


I lattarini in banco, movimenti ipnotici

I lattarini in banco, movimenti ipnotici

Un banco di lattarini che si muove in acqua è uno spettacolo che ipnotizza: capiamo qualcosa di più su questi movimenti e sulla specie

di Aldo Marinelli del 29 luglio 2022

 
Il calabrone o ammazzasomari

Il calabrone o ammazzasomari

E' l'animale più pericoloso in Italia, ma al tempo stesso affascinante e dalla vita sociale simile a quella delle api. Scopriamo insieme la sua vita e perché viene chiamato ammazzasomari

di Aldo Marinelli del 14 giugno 2022

 
Le ghiande di farnia e la galla di Knopper

Le ghiande di farnia e la galla di Knopper

Mature in questo periodo, le ghiande peduncolate della farnia sono riconoscibili e bellissime

di Aldo Marinelli del 27 settembre 2021

 
Storia di un polpo

Storia di un polpo

Grazie al biologo marino Filippo Fratini raccontiamo una storia a lieto fine che ha come protagonista un piccolo polpo della specie Octopus vulgaris

di Aldo Marinelli del 28 giugno 2021

 
Curriculum |m@il | © 2013 2021 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016