giovedì 25 aprile 2024
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Stai facendo la tua parte?

Stai facendo la tua parte?

Da una frase di Piero Angela, appena scomparso, una riflessione sul nostro ruolo sul pianeta che ci ospita

“Penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese”.
Così Piero Angela ci lascia per sempre, con un messaggio che ci fa molto riflettere e che dovrebbe portare ognuno di noi a porsi la stessa domanda: “Stiamo facendo la nostra parte?” e ampliando il pensiero del gigante della divulgazione scientifica aggiungerei “per la nostra Terra, così malconcia?”
Cosa facciamo affinché ognuno di noi possa sentirsi responsabile della salvezza di ciò di unico che abbiamo per vivere? In piccolo o in grande, dalla minima azione a quella evidente, dal poco al tanto!
Sono quasi dieci anni che io provo a divulgare la bellezza di Ostia attraverso la salvaguardia e la conoscenza della sua natura, del suo patrimonio storico e umano, dell’uso di mezzi sostenibili e di una sensibilizzazione all’essenziale, che è invisibile agli occhi, per citare il più grande alieno della letteratura, il Piccolo Principe.
Purtroppo l’alieno non è il granchio blu o la nutria, ma proprio l’uomo che difficilmente riesce a fare la propria parte senza sopraffare quello che lo circonda. Perché essere responsabili del nostro paese significa anche sacrificarsi, rispettare l’altro di qualunque specie sia, amare la vita per se e per chi ci circonda.
Posso dire che sto facendo la mia parte? Sto tentando di farlo, mi applico nel dare un esempio, nel capire cosa sia veramente importante. Si sbaglia, si casca e ci si rialza, ma l’obiettivo, la stella polare, dovrebbe essere sempre lo stesso: riesco a lasciare la minima traccia del mio passaggio? Non demandiamo, siamo noi i primi artefici…

E tu stai facendo la tua parte?

di Aldo Marinelli del 14 agosto 2022

Speciali


La storia delle dune di Capocotta

La storia delle dune di Capocotta

Non tutti forse sanno che le dune di Capocotta hanno avuto una storia travagliata molto recente e che grazie al presidente Pertini furono salvate. Ricordiamo questo luogo anche attraverso le vostre testimonianze.

di Aldo Marinelli del 26 marzo 2024

 
L’effetto Fata Morgana

L’effetto Fata Morgana

I fenomeni ottici in natura sorprendono sempre: scopriamo insieme come funziona l’effetto che prende il nome da Morgana, dalle origini Normanne

di Aldo Marinelli del 21 gennaio 2024

 
Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Curriculum |m@il | © 2013 2023 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016