sabato 23 giugno 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Niella Penso, la storia di una Fiumana

La vita sorprende sempre per il modo in cui unisce le persone, quando strade parallele si fondono per formare un unico percorso.



Scopriamo in questa splendida intervista come il destino di Niella Penso, profuga di Fiume, si intreccia inesorabilmente a quello di Franco Gaspardis, esule fiumano anch’esso, grazie ad un incontro nel villaggio Giuliano di Acilia.

Niella Penso, la storia di una Fiumana
Niella a tre anni

Ostia fa da sfondo a questa storia d’amore incredibile, contrassegnata dal fortissimo attaccamento alle radici fiumane.

Niella Penso, la storia di una Fiumana
Franco Gaspardis a 9 anni a Cividale del Friuli

Dall’infanzia all’adolescenza tra campi profughi e collegi romani e toscani Niella si racconta, descrive i momenti più bui della nostra storia, dall’entrata dei titini agli infoibati italiani, in lei traspare la forza di una donna che ha vissuto momenti duri ed importanti, ci parla orgogliosamente della creazione dell’Archivio Museo Storico della Società Studi Fiumani fino a rappresentare il 10 febbraio la comunità Giuliano Dalmata nella giornata del Ricordo.
Dopo la firma del trattato di pace del 10 febbraio 1947, in cui si assegnó definitivamente le terre dell’Istria, Fiume e Dalmazia all’ex Jugoslavia, furono 350000 i profughi italiani ad essere suddivisi in 109 campi profughi in tutta Italia, mentre altri 80000 esodarono in altre nazioni. Una storia dimenticata e poco conosciuta che va assolutamente ricordata.

Niella Penso, la storia di una Fiumana
Niella e Franco al cippo dei caduti giuliano-dalmati nel giorno del matrimonio al Quartiere Giuliano Dalmata

Niella Penso, la storia di una Fiumana
Franco Gaspardis

di Aldo Marinelli del 02 febbraio 2018

Interviste


Conoscete la storia del Canale dei Pescatori?

Conoscete la storia del Canale dei Pescatori?

Il geologo Piero Bellotti, docente in pensione dell'Università La Sapienza, ci da un'analisi scientifica del nostro Canale

di Aldo Marinelli del 05 novembre 2017

 
Il barcone delle estati che furono

Il barcone delle estati che furono

Piangete bambini che così mamma vi porta a vedere la balena Gelsomina, la balena birichina

di Aldo Marinelli del 30 luglio 2017

 
La nostalgia di un campione

La nostalgia di un campione

Valerio Anghetti è stato un pilota motociclistico italiano dal 1997 al 2012 nei campionati nazionali ed europei con una partecipazione al mondiale con la classe 250, esempio unico ad Ostia.

di Aldo Marinelli del 04 marzo 2018

 
Marco Severa e la missione in Turchia, ai confini con la Siria

Marco Severa e la missione in Turchia, ai confini con la Siria

Incontriamo nuovamente Marco, che con l'associazione "Joy for Children" è tornato in Turchia, ai confini con la Siria, per portare qualche sorriso ai bambini profughi siriani

di Aldo Marinelli del 24 febbraio 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016