giovedì 18 ottobre 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua

Ognuno ha i propri occhi e la propria sensibilità: ecco il tema di questo progetto di alternanza scuola lavoro.


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Tutto è iniziato come un progetto di alternanza scuola-lavoro, ed essendo il primo anno che svolgo questo tipo di attività con la scuola, e considerando gli altri pochi corsi che ho fatto, le mie aspettative erano completamente diverse.
Ho la passione per la fotografia da quando sono piccola ed è stato a dir poco emozionante poter capire il suo valore vero. La fotografia è stata creata per catturare un momento e non dimenticarlo. La fotografia serve a trasmettere le emozioni di un momento e tutto ciò che c’è intorno, dai colori e l’armonia degli oggetti con lo sfondo, alla storia. Ho avuto la fortuna di fare questa esperienza che mi ha arricchito in maniera indescrivibile, sia dal punto di vista fotografico, che dal punto di vista umano. Questo lo dico perché abbiamo avuto il piacere di parlare con persone del posto e che vivono l’attuale Ostia in tutto e per tutto, in ognuno dei nostri incontri.
Per la maggior parte delle volte, nei mass media o nella televisione (che, purtroppo, ai giorni d’oggi sono gli unici mezzi di comunicazione utilizzati da tutti) vengono messi in risalto i lati negativi di ciascuna zona, ma noi in prima persona abbiamo avuto la possibilità di conoscere tutti gli aspetti di questa e comunicare le nostre emozioni con un terzo elemento, che non è la televisione e non sono i mass media.
Abbiamo avuto la possibilità di conoscere il pescatore Michele Migliore e con le sue caratteristiche sia fisiche che non, possiamo dire che è un uomo, come molti altri, che vive sin dall’infanzia ad Ostia e che ha sempre vissuto il posto a pieno, essendo ormai molto affezionato a questo. Personalmente non credevo che potesse esistere questo tipo di attaccamento con l’ambiente in cui si vive, ma dopo questo progetto, mi è tutto più chiaro.

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Abbiamo imparato a selezionare alcuni elementi per trasmettere le nostre emozioni in quel momento e metterne alcuni in risalto rispetto ad altri. Il posto che più mi è piaciuto per fare questo è stata la chiesetta di San Nicola.


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Dal presidente della Lega Navale ci sono stati raccontati molti anni di storia che hanno messo in risalto il vero scopo di questo stabilimento. E' totalmente dedicato agli sport acquatici come vela, surf e molte altre cose che ai giorni d’oggi sono un’attrazione per i giovani.


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua
167,59 KB

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


In seguito ci siamo ritrovati a dover affrontare un argomento più delicato dei precedenti. Presso la zona dell’Idroscalo, abbiamo avuto la fortuna di conoscere la signora Franca Vannini che tutti i giorni lotta per i diritti di ogni singola persona che abita nella zona.


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua
50,64 KB

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Siamo così passati dai problemi, la storia, il vissuto della nostra Ostia, ad un’ambiente armonioso, pieno di colori e senza nessun rumore di troppo, la pineta di Castelfusano,

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua
72,61 KB

Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


e la passeggiata nella riserva di Procoio che è stata anticipata dall’incontro con lo scrittore Giorgio Rascelli e il suo libro “Le acque rosse” il quale racconta del suo passato tra le vecchie strade di Ostia e i cambiamenti che la stessa ha fatto.


Obiettivo Ostia: il territorio visto con altri Occhi, Giulia Mosca dice la sua


Finisco con il dire solo che la mia visione verso il mondo esterno si è completamente capovolta da quando il progetto è finito. Non mi aspettavo che questo avrebbe potuto trasmettermi così tanto, ma la cosa più importante che ho imparato, è di non avere pregiudizi su nessuno. Dopo questo, la mia visione attraverso l’obiettivo si è amplificata. Mi ritengo fortunatissima per aver fatto parte a questo progetto.

Giulia Mosca

di Aldo Marinelli del 12 agosto 2018

Speciali


Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Ohana Mana Cup 2018: Betty Bassanelli e Gianni Montagner campioni

Ohana Mana Cup 2018: Betty Bassanelli e Gianni Montagner campioni

Si è svolta a Cagliari il 16 settembre l’Ohana Mana Cup 2018, una gara internazionale di surfski e canoe polinesiane e campionato italiano

di Aldo Marinelli del 19 settembre 2018

 
Seconda assemblea per Ostia comune

Seconda assemblea per Ostia comune

Al Fly Deco di Ostia folto pubblico per assistere alla seconda assemblea per la costituzione di Ostia comune

di Aldo Marinelli del 18 settembre 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016