sabato 25 gennaio 2020
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi

Posizionato nel Canale dei Pescatori, lì dove si forma una piccola darsena di fronte all’incrocio di via Mar dei Coralli e con viale dei Pescatori

Passare per caso per una strada che percorri quasi in automatico e accorgerti che qualcosa è cambiato, che una sorpresa è stata fatta per tutti coloro che credono nella nostra città!
Ostia ha una nuova protezione, un nuovo simbolo che mi auguro diventi caro come la Venere e il Nettuno.
Si tratta di Diana, la dea dei boschi, la protettrice degli animali selvatici, colei che custodisce le fonti e i torrenti, e il nostro Canale dei pescatori è il luogo perfetto per lei. Da una parte l’acqua dolce che sfocia nel mare e dall’altra la fitta lecceta di Castelfusano.
Diana è anche e soprattutto la protettrice delle donne, a cui assicurarsi per non avere un parto doloroso. Era anche colei che poteva dispensare la sovranità.
Diana era figlia di Zeus e Latona e sorella gemella di Apollo: insieme a Selene (la Luna piena) ed Ecate (la Luna calante) Diana fu identificata anche come la personificazione della Luna crescente.
A noi di Ostia ci piace pensare che la stessa dea possa rappresentare tutto ciò che di più bello abbiamo intorno a noi: dall'acqua ai boschi, alla luna rossa che sorge quasi dal mare in estate, agli animali che vivono in pineta.
E poi è una donna forte e immortale..


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi

di Aldo Marinelli del 23 dicembre 2019

Speciali


Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
L’eredità di Ecce Bombo

L’eredità di Ecce Bombo

Come farsi capire da chi non vuol capire? La fatidica storia delle albe sul mare a Ostia

di Aldo Marinelli del 21 gennaio 2020

 
La creatività di Flavio Bellantuono, giovane orafo di Ostia

La creatività di Flavio Bellantuono, giovane orafo di Ostia

Vincitore del premio Armando De Simoni e Gilberto Lefevre 2019, Flavio Bellantuono è figlio d'arte: il padre Felice ha aperto la sua gioielleria a Ostia 30 anni fa

di Aldo Marinelli del 04 gennaio 2020

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016