mercoledì 3 marzo 2021
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi

Posizionato nel Canale dei Pescatori, lì dove si forma una piccola darsena di fronte all’incrocio di via Mar dei Coralli e con viale dei Pescatori

Passare per caso per una strada che percorri quasi in automatico e accorgerti che qualcosa è cambiato, che una sorpresa è stata fatta per tutti coloro che credono nella nostra città!
Ostia ha una nuova protezione, un nuovo simbolo che mi auguro diventi caro come la Venere e il Nettuno.
Si tratta di Diana, la dea dei boschi, la protettrice degli animali selvatici, colei che custodisce le fonti e i torrenti, e il nostro Canale dei pescatori è il luogo perfetto per lei. Da una parte l’acqua dolce che sfocia nel mare e dall’altra la fitta lecceta di Castelfusano.
Diana è anche e soprattutto la protettrice delle donne, a cui assicurarsi per non avere un parto doloroso. Era anche colei che poteva dispensare la sovranità.
Diana era figlia di Zeus e Latona e sorella gemella di Apollo: insieme a Selene (la Luna piena) ed Ecate (la Luna calante) Diana fu identificata anche come la personificazione della Luna crescente.
A noi di Ostia ci piace pensare che la stessa dea possa rappresentare tutto ciò che di più bello abbiamo intorno a noi: dall'acqua ai boschi, alla luna rossa che sorge quasi dal mare in estate, agli animali che vivono in pineta.
E poi è una donna forte e immortale..


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi


Ostia ha un nuovo simbolo: l’amazzone Diana, la dea dei boschi

di Aldo Marinelli del 23 dicembre 2019

Speciali


Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Le cantine delle case di Palmerini: la storia che emerge

Le cantine delle case di Palmerini: la storia che emerge

Un giro inconsueto nelle cantine delle case popolari di Corso Duca di Genova

di Aldo Marinelli del 22 dicembre 2020

 
I danni del giorno dell'Immacolata

I danni del giorno dell'Immacolata

A causa dei forti venti abbattutisi sul nostro litorale, tre grossi danni risultano in evidenza a ostia

di Aldo Marinelli del 08 dicembre 2020

 
Curriculum |m@il | © 2013 2020 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016