giovedì 18 ottobre 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

Un emozionante ed ironico racconto nato dal progetto di alternanza scuola lavoro di La mia Ostia


Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

Durante la vita, ognuno di noi ha fatto più o meno diversi viaggi: ad alcuni piace ricordarli in ordine cronologico ad altri a seconda del divertimento... a me, invece, piace ricordarli associandoli ai diversi cibi: Pechino è un ghiacciolo, freddo e “quadrato”; Roma è un pezzo di pizza, ci sono di tutti i gusti che si mescolano bene; Ostia, dove vado a scuola da più di tre anni, pensavo fosse un pezzo di pesce affumicato, salato e con poco gusto. Questa era la mia idea finché un giorno ho deciso di aderire ad un percorso di alternanza scuola lavoro che si chiama “Obiettivo Ostia”.
Il mio scopo originale era quello di accompagnare una mia amica scegliendo un corso abbastanza interessante da fare, così ho scoperto che Ostia non era solo quello che vedevo.
Ostia è “salato”, per la presenza del suo mare, delle sue brezze ma non solo; in quel salato c’è anche il sudore del pescatore Michele Migliore e di tutti i pescatori, che cominciano a pescare prima dell’alba per fornire i migliori pesci ai ristoranti;

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

c’è la fatica del Presidente del Lega Navale e di tutti i suoi collaboratori che cercano di darci la miglior esperienza.

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia


Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

Ostia è dolce, dolce come i Krapfen del signor Paglia, la gelateria del Borghetto dei pescatori, le granite della Grattacchecca vicino al Plinius, e soprattutto come i sorrisi di coloro che li hanno assaggiati.  
È dolce anche la natura di Ostia, nella Pineta del Dazio a Castelfusano. Qui i tronchi dei pini alti sono coperti dalla macchia mediterranea e da altra vegetazione che diventa una barriera naturale per molti insetti e animali, creando un spazio selvatico lontano dalle tracce umane.

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

Nella tenuta di Procoio invece, sui rami delle querce, sono ancora visibili le tracce lasciate dai bambini.
Ostia è amara, come il dolore e la rabbia di Franca Vannini, che con le lacrime agli occhi e le ferite nel cuore lotta per proteggere la sua casa, la sua famiglia e tutte le famiglie dell’Idroscalo, che sono ostili all’Ostia stessa.

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia


Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

 È amara anche la storia del piccolo Simeone: nel cuore della tenuta di Procoio vi è una vela verde dedicato a lui, un bocciolo appassito prima di fiorire
Ostia è aspra, ha vissuto tantissime vicende ma purtroppo dimenticate quasi da tutti. Lo scrittore Giorgio Rascelli ci racconta che una volta la via di Punta Bianca era la Via prima, un nome che si vergognava di dire ai suoi compagni di classe; il luogo dove adesso c’è una farmacia originariamente era un muretto dove si riuniva con i suoi amici, e là dove adesso vi è un flusso di macchine, un tempo scorreva un fiume colorato dal rosso del ferro.

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

Dopo questa esperienza ho capito che Ostia è poco per chi non lo sa e troppo per chi lo sa.
Il corso è stato molto bello e alla fine di questo testo vorrei ringraziare tutte le persone che abbiamo intervistato e in particolare modo Aldo Marinelli, che ha progettato questo percorso. Grazie!

Wei Ying Xin
 
P.S. Ostia è un piatto di riso con ananas.

Ostia è un piatto di.... il bellissimo racconto di Wei Ying Xin per Obiettivo Ostia

di Aldo Marinelli del 15 agosto 2018

Speciali


Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Ohana Mana Cup 2018: Betty Bassanelli e Gianni Montagner campioni

Ohana Mana Cup 2018: Betty Bassanelli e Gianni Montagner campioni

Si è svolta a Cagliari il 16 settembre l’Ohana Mana Cup 2018, una gara internazionale di surfski e canoe polinesiane e campionato italiano

di Aldo Marinelli del 19 settembre 2018

 
Seconda assemblea per Ostia comune

Seconda assemblea per Ostia comune

Al Fly Deco di Ostia folto pubblico per assistere alla seconda assemblea per la costituzione di Ostia comune

di Aldo Marinelli del 18 settembre 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016