venerdì 10 luglio 2020
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”

In scena nello splendido teatro di Ostia Antica e presentato dall'attrice Vanessa Gravina



Il 5 e il 6 luglio nel teatro di Ostia Antica si è svolto l'Heritart Festival, un progetto che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere il patrimonio culturale attraverso la trasmissione di una nuova visione dei siti archeologici, intesi come un vero e proprio bene prezioso per lo sviluppo culturale dell'Europa.

Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”

In occasione del festival Ostia Antica ha celebrato i 110 anni delle storiche esibizioni parigine che diedero vita ai leggendari Ballets Russes.

L'omaggio è a Sergei Diaghilev, l'impresario teatrale russo, la mente creatrice dei nuovi scenari destinati a segnare la danza d’inizio secolo e a Vaslav Nijinsky, danzatore e genio del balletto destinato a rivoluzionare il corso dell’arte del ‘900.

Con Diaghilev e Nijinsky collaborarono grandissimi artisti come Lèon Bakst, Picasso, Claude Debussy, Igor Stravinsky, Michel Fokine, Léonide Massine, in modo che musica, scenografia, costumi e danza fondevano i rispettivi elementi di eccellenza.

Sul palco i solisti e il corpo di ballo della Compagnia Daniele Cipriani (Italia) e del Teatro Nazionale Croato di Spalato (Croazia), con la partecipazione dell’attrice Vanessa Gravina.

Lo spettacolo si conclude con il bellissimo e nuovo Bolero di Ravel coreografato da Giuliano Peparini, già primo ballerino del Ballet de Marseille e storico collaboratore di Roland Petit, nonché coreografo per le più importanti compagnie di danza, in Francia, Russia, Giappone e Italia. Fu Ida Rubenstein, famosa danzatrice, già interprete per i Balletti Russi, a chiedere a Maurice Ravel di comporre una musica per una “danza spagnola”. Il balletto debuttò all’Opéra di Parigi nel 1928.

Un ‘viaggio’ lungo 110 anni, quello dei Ballets Russes, ancora oggi oggetto di studi e fonte di nuove scoperte: una nave ancora in movimento, che danza per sempre tra la storia, il presente e il futuro.



Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”


Lo spettacolo “Dancing Heritage – A tribute to Diaghilev and Nijinsky”

di Aldo Marinelli del 07 luglio 2019

Eventi


Ealonga 2020, la nuova avventura in canoa di Betty Bassanelli e Gianni Montagner

Ealonga 2020, la nuova avventura in canoa di Betty Bassanelli e Gianni Montagner

Un itinerario a triangolo partendo da Ponza poi Ventotene e Sperlonga per i nostri canoisti della Tulku, di base al Kursaal

di Aldo Marinelli del 27 giugno 2020

 
Il Passalibro ad Ostia

Il Passalibro ad Ostia

Si è svolto oggi pomeriggio il primo Passalibro ad Ostia, ispirato al bookmob di Napoli

di Aldo Marinelli del 01 marzo 2020

 
Ostia in scena: Andrea Magliocchetti in concerto

Ostia in scena: Andrea Magliocchetti in concerto

Un nuovo spettacolo inserito nella rassegna Ostia in scena, artisti del territorio che si esibiscono in concerti gratuiti per il pubblico

di Aldo Marinelli del 04 febbraio 2020

 
Completamente esaurito, lo spettacolo di Becky Mode al teatro Pegaso

Completamente esaurito, lo spettacolo di Becky Mode al teatro Pegaso

Uno spettacolo nevrotico, incalzante dove Davide Nebbia è il protagonista assoluto

di Aldo Marinelli del 01 febbraio 2020

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016